missionealbania

Home » Uncategorized » 15 luglio: si parte! La montagna ci aspetta…

15 luglio: si parte! La montagna ci aspetta…

Carissimi,
è stata la seconda settimana da solo a Mabë.

Lunedì 8, come vi avevo scritto, ho celebrato un funerale. Ogni volta resto stupito. Prima o poi dovrò provare a raccontarvi come vivono gli albanesi i sacramenti in generale e il funerale in particolare! 🤷

Martedì 9 mi è venuto a trovare un amico albanese di Collecorvino. Per lavoro viene regolarmente in Albania e l’Avis di Collecorvino, tramite il presidente Flavio D’Aviera, ne ha approfittato per mandarci tre scatole di materiale per i ragazzi (palloni di calcio e pallavolo, pettorine gialle e arancioni…).
Li ringraziamo per il pensiero e la generosità.
A dir il vero, ogni volta che ognuno di noi viene in Italia, o qualcuno viene in Albania, ci sono sempre doni e regali per noi e le persone del villaggio. Dal cibo, alle medicine, al materiale sportivo e di cancelleria!!! Grazie…❤️

Anche questa settimana ho continuato le benedizioni a Dragushë insieme a suor Vera.
Bella l’accoglienza da parte di tutti, anche se sono molto in ritardo! Non torniamo mai a casa a mano vuote: cipolle, cetrioli, pomodori, patate, uova… Questa volta abbiamo incontrato una famiglia veramente povera, che non conoscevamo. Senza letti, con tre figli piccoli vivono in una sola stanza. Ci torneremo per capire meglio.😲

Giovedì 11 sono stato a Tirana in Caritas per fare la domanda per ottenere il riconoscimento della personalità giuridica della parrocchia e mi sono fermato a pranzo con un ragazzo della parrocchia studente-lavoratore a Tirana.🍻

Anche questa settimana sono stato invitato da tante famiglie a cena.
Aggiungo un paio di foto di una pasto albanese.
Si mangia generalmente seduti sul divano. Si usa un tavolino basso e si mettono tutte le pietanze sin dall’inizio. In genere non usano le portate, preferiscono mangiare tutto insieme nel piatto. In genere mangiano freddo, anche la carne. Non è un problema se è stata cotta prima!
Quando ci sono ospiti, non mancano mai la carne (pollo e maiale di più), il formaggio bianco (tipo feta greca), le patate al forno o fritte, il burek (una sorta di torta rustica fatta di sfoglia), la salsa joghurt e l’insalata mista (con pomodori, cetrioli, cipolla, olive..).
In una delle foto due piatti tipici, i peperoni ripieni (riso) e il fergese (peperoni verdi e rossi, pomodori pelati, cipolla, ricotta e spezie).🥗

Sabato 13 abbiamo avuto una bella sorpresa!!! Alcuni amici di Montesilvano, della Parrocchia di S. Giovanni Bosco, in vacanza, ci sono venuti a trovare e siamo stati un po’ insieme.🎊

Domenica 14 invece sono venuti a trascorrere una giornata da noi un gruppo di catecumeni adulti dal sud dell’Albania, dalla città di Berat!
Sono stati a Messa con noi alle 10 a Dajc, poi siamo andati a Vau Dejes alla Casa della Carità e infine abbiamo pranzato insieme a Mabë. Nel primo pomeriggio sono ripartiti per fare sosta al Santuario di s. Antonio che è di strada.🙏

Lunedì 15 mattina finalmente siamo partiti anche io, Palma e alcuni giovani della parrocchia (Eda, Gerta, Kristian, Marcelo e Xhovana) per la missione in montagna, per raggiungere Goffredo e Tiziana che sono lì da due settimane.
Ci fermeremo fino a domenica 21. Ma di questo vi parlerò la prossima volta… 😃😃😃

Un abbraccio grande!
.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: