missionealbania

Home » Uncategorized » 22 luglio: di ritorno dalla montagna!

22 luglio: di ritorno dalla montagna!

Carissimi,
questa volta è proprio difficile scrivere.. 🙄

Ci siamo lasciati la settimana scorsa con la foto del traghetto e del Lago di Komán.
Io, Mariapalma e 4 giovani della parrocchia siamo partiti lunedì 15 mattina alle 6,30 da Mabë con il pulmino. Dopo poco più di due ore di strada e quasi 5 di traghetto siamo arrivati a Dushaj. Ci aspettavano Goffredo, Tiziana e 5 Suore Francescane. Erano rimasti tre villaggi da visitare: Gralisht, Bugjon e Kokedode. È più di un anno dall’ultima volta in cui un sacerdote è passato a celebrare l’eucarestia! 😲

Ci siamo divisi in 3 gruppi, uno per la catechesi e l’animazione dei bambini e dei ragazzi, uno per girare di casa in casa per le benedizioni, uno per la catechesi degli adulti e in preparazione ai sacramenti!🙏

Per arrivare al primo villaggio, Gralisht, ci voleva mezz’ora con il fuoristrada su strada sterrata (…in prima e seconda). Per andare a Bugjon un’altra mezz’oretta. Per Kokedode un’altra ora a piedi…🏃🏃🏃

Bellissima l’accoglienza. Case molto umili, ma dove non mancava mai il caffè (turco ovviamente) e il Raki, lo joghurt e il miele di castagno.☕🥛 Venivamo spesso anche accompagnati di casa in casa. 

Abbiamo incontrato diversi ragazzi che non  avevano ricevuto sacramenti. Alcuni adulti che non sapevano se li avevano ricevuti durante gli anni di comunismo. Anche coppie sposate da trent’anni che non erano state ancora registrate!

Abbiamo camminato tanto su sentieri di campagna, incontrato tanti volti scavati dalla fatica, stretto tante mani, ascoltato tante storie. Qui il tempo si ferma… anche se ovviamente internet è arrivato anche qui, anche nelle case più nascoste!!!😉

La mattina cominciavamo la giornata con la Messa dalle suore alle 7:00, colazione e si partiva, per rientrare la sera stanchi ma contenti, con tante cose da raccontare… ❤️

Sabato 20 e domenica 21 poi abbiamo concluso la settimana missionaria celebrando l’eucarestia e tanti sacramenti in ognuno dei tre villaggi.
Momenti di cielo.
Sotto un albero nel prato, o in una chiesetta di un cimitero dopo un’ora a piedi, o dentro una scuola costruita negli anni del comunismo. Battesimi (9), prime comunioni (5) e persino un matrimonio…

Non so se ci capiterà di incontrarci ancora. Ma so che questi brevi momenti ci hanno arricchito tanto, tutti. 🎊

La presenza del Signore si è fatta tangibile! 🙏

…anche se sono tante le domande che a livello pastorale conservo nel cuore.

Buona settimana a tutti!!!


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: